Anticiclone KO, temporaneo peggioramento

PRESSIONE ATMOSFERICA IN DIMINUZIONE A PARTIRE DA NORDEST.
ARRIVA ARIA PROGRESSIVAMENTE PIU’ FRESCA AL NORD, POI ANCHE AL CENTRO-SUD, SOPRATTUTTO SULLE REGIONI ADRIATICHE

Anticiclone in ritirata ed aria fresca/instabile in avanzata

La Pressione Atmosferica inizia a calare progressivamente sul Centro Europa e, sin da oggi anche sul Triveneto e resto del Nord Italia.

Un Fronte Freddo dalla Svizzera-Germania ed Austria si porta sulle regioni del Nord Italia.

Questa Perturbazione, inizialmente debole, tenderà a rafforzare nel corso della giornata, grazie all’apporto di aria umida pre-frontale in arrivo da Sud.

Passata la Perturbazione che dispenserà locali ma anche intensi fenomeni, l’Anticiclone Britannico spingerà masse d’aria più fresca da Oriente verso l’Italia.

Non sappiamo al momento se il flusso fresco Orientale riuscirà a generare rinfrescate degne di nota.

Sappiamo però che nel corso dei prossimi giorni si potrebbe generare un flusso caldo-umido da Sud in grado di portare diffusa nuvolosità, incerte invece le piogge al seguito.

Piogge che in alcuni episodi però, potrebbero risultare intense, dato il flusso umido Sciroccale.

Forse Lunedì 23 poi, una Goccia Fredda Artica potrebbe, dalla Gran Bretagna dirigersi verso la Francia e Svizzera, interessando marginalmente anche il Nord Italia con maltempo e temperature in nuova diminuzione.

Per ora però tutto rimane avvolto nell’incertezza della forte dinamicità Atmosferica.

Ti potrebbe piacere anche...

1 Risposta

  1. Ciao, questo è un commento.
    Per iniziare a moderare, modificare ed eliminare commenti, visita la schermata commenti nella bacheca.
    Gli avatar di chi lascia un commento sono forniti da Gravatar.